Certificazioni

Certificazioni

CERTIFICAZIONI E QUALITÀ

Le attività BEA Technologies sono strutturate per fornire con  regolarità prodotti e servizi che soddisfano i requisiti dei clienti e delle norme a livello internazionale.

Il “Sistema di gestione per la Qualità”  è certificato da un ente internazionale e ritenuto in conformità alla ISO-9001 e alla ISO-3834.

TRACCIABILITÀ

I processi produttivi BEA Technologies sono progettati e mantenuti sotto controllo per garantire la tracciabilità dei materiali utilizzati, dei controlli effettuati e dei Lotti consegnati.

PRODUZIONE

BEA Technologies produce elementi filtranti dedicati alla microfiltrazione in “Ambiente controllato” nel il rispetto dei requisiti GMP e garantire prodotti di elevata qualità esenti da contaminazioni. Le fasi di produzione sono costantemente controllate e monitorate da sistemi informatizzati. Tutti gli elementi filtranti a membrana sono sottoposti dal controllo qualità al test d’integrità con metodi non distruttivi prima del  confezionamento finale.

RICERCA & SVILUPPO

Il Reparto  “Ricerca e Sviluppo”  di BEA Technologies studia le modalità di filtrazione  ed i nuovi materiali filtranti al fine di selezionare le migliori soluzioni per soddisfare le esigenze dei clienti comprese le nuove applicazioni. Elabora le procedure di prova dei filtri, seleziona i parametri per i test d’integrità degli elementi filtranti e segue l’ esecuzione delle prove presso i laboratori esterni certificati .  Infine elabora  la “VALIDATION GUIDE” e le “Dichiarazioni” che accompagnano i prodotti forniti da BEA Technologies.

VALIDATION SERVICE

Il “LABORATORIO” di BEA Technologies supporta le richieste del cliente per eseguire una “Validazione”  dell’ elemento filtrante installato nella linea di produzione o per completare la documentazione necessaria per la qualifica del prodotto.

Gli elementi filtranti  sono sottoposti a test di compatibilità, rilascio e a prove di filtrazione con il prodotto del cliente, utilizzando metodi distruttivi e non distruttivi, per garantire la capacità di trattenimento nelle condizioni specifiche della linea di produzione. Gli elementi filtranti sterilizzanti vengono sottoposti anche a  prove di “Challenge Batterica” per garantire il potere effettivo di ritenzione batterica nelle condizioni specifiche di utilizzo. Tutti i dati disponibili, compresi quelli provenienti da laboratori esterni certificati, vengono poi raccolti nel “Validation Report”.